Sono tornata!!!

Eccomi oggi mi faccio viva, sono stata via dal blog per un bel pò, non so perché ma non mi andava di postare e pure il blog è stata la mia prima casa in assoluto, il nome nasce proprio da qui…mi sembra ieri quando girovagavo per casa pensando ad un nome da dare alla mia passione!!! In questo periodo di assenza ho continuato a sfornare mobili come bignè alla crema…oggi però, mi affaccio per mostravi questo armadio che sto lavorando proprio in questi giorni. Una patina tutta nuova…un effetto che evidenzia i segni del passare degli anni è così che lo vedevo,  (marcato), con gli acciacchi che (il tempo gli segna addosso) come un vecchiarello, loro sono le mie espressioni!!! 

Buona serata e vi prometto che quando sarà finito lo posterò a presto Paola!!!


Garden house!!!

E adesso vi mostro l’altro, con loro due mi sono giocata una bella partita,  per ottenere un risultato così sorprendente me li sono studiati in ogni punto!!! Pronti per essere sfoggiati in giardino!

Garden house!!!






Mentre lavoro..

E mentre lavoro nel mio buco, mi guardo il paradiso è…un pò come il diavolo e l’acqua santa. “Il delirio più assoluto è dove lavoro e…l’eleganza massima è il negozio”. Diciamo che il paragone più appropriato è: dottor jekyll e mister hyde, l’uno non può far a meno dell’altro sono fondamentali, viaggiando di pari passo.

Pronti!!

Vi ricordate una settimana fa avevo postato foto e video di un comò, ecco oggi finalmente sono arrivati i fratellini…in negozio c’è ancora tanto da riordinare, però ho dovuto un attimo (stoppare tutto) per ultimare questo trittico!!! Il problema è che oltre a loro nel mio buco giace da quasi un mese un altro trittico “comò e comodini in stile chippendale” mi sento male al pensiero che devo ripartire…anche perché ancora non ho chiaro come farlo…mah, si vedrà!!! Intanto loro sono pronti!!!

P.s. La mia maison diventa sempre più bella!!!



Cambiamenti!!!

Sono i cambiamenti che ti fanno crescere e che ti regalano una grande bella fetta di felicità…è una poesia scritta dentro quattro mura!!!!


Unicità!!!

È proprio una sciccheria di altri tempi…notare la carta da parati sulla parete un piccolo angolo studiato nel dettaglio, non ho tralasciato nulla, (solo così si possono avere grandi risultati). E tutto questo studio naturalmente lo facevo nei momenti di pausa o fra un restyling e l’altro. Le grandi soddisfazioni richiedono un enorme sacrificio.

Paola