Pareti!!

Finalmente dopo due giorni intensi mi sono riseduta sul mio divano…ho avuto la brillante idea di ridipingere la mia cucina. Beh, diciamo che ne aveva veramente bisogno ci voleva proprio una bella rinfrescata ma poi, mi volevo mettere alla prova…volevo tentare una parete in stile délabré. Devo ammettere che è stato difficile…ho passato ore di follia (salivo e scendevo dalle scala, con la gocciolina sulla fronte, impiastrata di vernice e presa dall’ansia ho dormito poco e niente, ogni tanto mi alzavo e mi rimettevo all’opera!!! Vedevo pezze e toppe di colore…ovunque ma, credo che quelle poche ore di sonno mi hanno fatto capire dove sbagliavo mi sono alzata prestissimo e (boom) come una bomba sono scoppiata!!! Consiglio spassionato per chi vuol provare “beh, se non siete esperti lasciate stare perché non è per niente facile!

Annunci

Walls!!!

Eccomi…ogni tanto ritorno!!! Questa volta non vi mostrerò il restyling di un mobile ma, bensì di una parete…chi mi segue sa che nell’ultimo post avevo fatto qualche accenno! Sono sempre in fermento con una gran voglia di crescere (la sperimentazione è il mio pane quotidiano) e forse sarà proprio per questo che ho raggiunto determinati risultati!!! Sono in costante ricerca della bellezza certo che, ognuno di noi possiede dei canoni…diversi, “i miei li esprimo al meglio senza risparmiarmi e con i massimi livelli”. Questo è il nuovo look che ho donato alla mia amata Maison des souvenirs, ricerca, gusto e tanto vintage!!!! “Tutta farina del mio sacco…SEMPRE”.

(Le pareti di Maison des souvenirs)

Paola

Mentre lavoro..

E mentre lavoro nel mio buco, mi guardo il paradiso è…un pò come il diavolo e l’acqua santa. “Il delirio più assoluto è dove lavoro e…l’eleganza massima è il negozio”. Diciamo che il paragone più appropriato è: dottor jekyll e mister hyde, l’uno non può far a meno dell’altro sono fondamentali, viaggiando di pari passo.

Finalmente pronta!!!

 Miss Provence finalmente pronta, il restyling più lungo in assoluto ci son volute due settimane per dar luce ad una vetrinetta (austera).  Certo che il colore scelto non mi è stato di grande aiuto…era come caricare un cannone…con il gran rischio di dar vita ad una lapide!!! E rettifico se dovessi dare un grado di difficoltà da 1 a 100 direi 4.500!!!