Una bellissima esperienza!!

Eccomi qua, sono tornata da Napoli una settimana fa, con il cuore pieno di gioia per aver realizzato un sogno (anzi due) il mio e quello della piccola Chloè!!! Sono stati 12 giorni…lunghi, caldi, faticosi ma alla fine del percorso ho avuto quello che meritavo, questa casina è stata un trionfo! Mi hanno seguita in tantissimi ogni giorno si collegavano sui social per vedere gli aggiornamenti!!! È stato un lavoro memorabile!!! Vi lascio con le immagine!

Annunci

Work completed!

Ed eccomi qua, con i lavori finiti per la casina sull’albero di Napoli!!! Una vagonata di rosa renderà questa casina assolutamente fatata!

In viaggio per Chloé!

La casa sull’albero

Buongiorno,

Oggi rimetto i piedini sul blog per mostrarvi gli ultimi lavori che sto svolgendo per una casina sull’albero, già…avete capito bene, una vera e propria casetta di legno di 12 mq, situata su di un albero, di solito queste cose le vedevo in televisione e mai avrei pensato che un giorno l’avrei arredata interamente per una bimba di nome Chloé, il colore dominante naturalmente è il rosa, ho dovuto selezionare il rosa giusto, fra le mille tonalità e poi pian pianino ho cominciato i vari restyling. Però devo ammettere che il vero protagonista non è il colore rosa ma, il tessuto, assolutamente fantastico e selezionato con gran cura dalla sottoscritta, è proprio per questo che sono ultra felice, ho centrato l’obbiettivo nonostante la difficoltà del colore abbinando tutto alla perfezione ed è un traguardo doppio perché loro andranno a Napoli!!!

Vi lascio con i lavori per Chloé!

Settimana da tappezziera!!

Ed eccomi con un lavoro di tappezzeria e questa settimana non sarà il solo, per dare eleganza a questo divanetto non c’è voluto molto… bisogna vedere con occhio attento e il resto viene da se… un contrasto minimo di colori pur usando lo stesso tessuto, i dettagli sono fondamentali, si perché guardandolo bene si noterà anche la passamaneria diversa, non lascio nulla al caso ma i soli occhi attenti notano i miei “dettagli”. Vi lascio con questo recupero, una delizia alla vista, una condanna per la mia schiena, sono tutta dolorante colpa delle mie posture sbagliate. 

Buona serata.

   
    
     

 

Per casa di Pina

Il lunedì che era un giorno di riposo è diventato lavorativo, non me lo posso permettere di stare ferma, con tutti i sacrifici fatti si deve lavorare senza sosta, era quello che volevo…volevo lavorare, volevo drogare le persone del mio “saper fare”, volevo entrare nelle case delle persone lasciando un marchio infallibile “maison des souvenirs”…pian pianino ci sto riuscendo, lui entrerà a casa di Pina!!

   
    
   

Tutto grigio????

Mi arriva questo comodino “tutto grigio” sembrava quasi gli avessero fatto una colata di cemento!!! Aveva di bello solo la forma, ma quel colore così impastato lo faceva spegnere nel buio più nero…”riportato alla luce” adesso splende di luce propria!

   
   

Stop!!!

Da sabato vado in ricarica, chiudo il laboratorio per aprire la mente. “Mi ci vuole” sono stanca, lavorare con questi ritmi ti fonde fisicamente e mentalmente. Ogni giorno pensare a come far rivivere un oggetto…come farlo diverso, come non ripetersi, in più metteteci la fatica fisica, che uno fa per realizzare l’impresa. -BASTA- Voglio rigenerarmi, voglio riempirmi gli occhi di cose belle, voglio regalare sorrisi alle mie creazioni più belle (i miei figli).

Buone vacanze a tutti!!